Termini e condizioni

1. Premessa

Alida è un’impresa che opera nel settore delle comunicazioni elettroniche, titolare delle autorizzazioni richieste dalle disposizioni normative e regolamentari per la fornitura dei prodotti e servizi oggetto dell’Offerta. Il Cliente è un’impresa titolare di partita iva che ha manifestato interesse ad acquisire da Alida i prodotti e i servizi oggetto del presente Contratto.

2. Oggetto del Contratto

Le presenti Condizioni generali disciplinano il rapporto tra Alida ed il Cliente in ordine alla fornitura dei prodotti e dei servizi (di seguito Servizi), descritti nei documenti Sede, Manuale ed Offerta.

3. Composizione del Contratto

Il Contratto è composto dalle presenti Condizioni generali di fornitura, dalle Condizioni particolari dei singoli Servizi, dal Manuale, Offerta e dalla Carta dei Servizi che ne costituiscono parte integrante e sostanziale. La Carta dei Servizi e le condizioni particolari dei singoli Servizi sono pubblicate sul sito www.alida.it.

4. Conclusione del Contratto

Salvo quanto previsto nel successivo articolo, il Contratto s’intende concluso al momento del ricevimento da parte di Alida della proposta contrattuale compilata e sottoscritta dal Cliente e la sua durata avrà decorrenza a far data dall’attivazione dei Servizi indicati nell’Offerta. La proposta di Contratto da parte del Cliente non può essere effettuata telefonicamente; ma inviando via posta ordinaria a Alida via Centomani, 11 – 85100 Potenza (PZ), la proposta di Contratto sottoscritta; inviando a mezzo fax (al n. 09711895159) o tramite pec all’indirizzo dc@pec.alida.it la proposta di Contratto compilata e sottoscritta o avvalendosi delle divisioni commerciali di Alida che avranno cura di ritirare dal Cliente il modulo contrattuale sottoscritto.

5. Riserve di verifica tecnica ed economica

La proposta si considera irrevocabile, ai sensi dell’art. 1329 c.c. per un periodo di 60 (sessanta) giorni dal momento della ricezione della stessa da parte di Alida. Alida si riserva di non accettare la proposta di Contratto e di non dare seguito all’attivazione dei Servizi, nei seguenti casi: il Cliente sia stato in precedenza inadempiente nei confronti di Alida; il Cliente risulti protestato o soggetto a procedure esecutive, il Cliente sia in stato di liquidazione, presenti istanza o sia assoggettato a procedure concorsuali; il Cliente intenda rivendere a propri Clienti Servizi di traffico telefonico e di connettività utilizzando la rete Alida; per motivi tecnico-organizzativi che Alida provvederà a specificare al Cliente. Qualora l’attivazione del Servizio non sia possibile per motivi tecnici emersi successivamente all’accettazione della proposta, quali a titolo esemplificativo indisponibilità delle risorse di rete fornite da terzi, mancato rilascio dei permessi da parte delle autorità preposte, il Contratto si intenderà risolto automaticamente e privo di ogni effetto e non vincolante per le Parti, che reciprocamente non avranno nulla a pretendere l’una dall’altra. In ogni caso, Alida si riserva la facoltà di verificare la situazione finanziaria del Cliente prima dell’accettazione di qualunque ordine e nel corso del rapporto contrattuale e potrà richiedere idonea garanzia bancaria, o deposito cauzionale infruttifero il cui importo sarà commisurato al valore dei Servizi richiesti e delle apparecchiature fornite. Alida potrà richiedere in ogni momento l’integrazione del deposito cauzionale o della garanzia bancaria nel caso in cui la garanzia prestata non risulti più adeguata.

Il contratto, anche in caso di mancata accettazione espressa, si intenderà validamente concluso al momento dell’attivazione dei Servizi da parte di Alida.

6. Attivazione dei servizi e apparecchiature

Il Cliente, all’atto della sottoscrizione del Contratto, è tenuto a dichiarare l’elenco delle linee telefoniche per le quali intende richiedere la fornitura dei Servizi, indicando l’esatta ubicazione della linea attestata presso le sedi che sono oggetto del Contratto. I tempi di attivazione dei Servizi sono riportati nella Carta dei Servizi, salvo quelli per i quali è necessario concordare con il Cliente la relativa data di consegna quali, a titolo esemplificativo, i servizi in fibra ottica. Per gli accessi in fibra o ponti radio con banda dedicata la data di consegna sarà stimata in considerazione delle tempistiche necessarie per ottenere i permessi e le eventuali autorizzazioni delle autorità competenti per la realizzazione delle opere impiantistiche e dei lavori edili. Tali lavori saranno effettuati da soggetti appositamente incaricati da Alida e avranno l’obiettivo di realizzare l’infrastruttura necessaria sino alla proprietà del Cliente; tutti i lavori di cablaggio interno sono invece ad esclusivo carico di quest’ultimo. Con riferimento ai Servizi Voce, il Cliente, qualora si rendesse necessario, dovrà intervenire a proprie spese sulla configurazione del proprio centralino, al fine di assicurarsi l’operatività dei Servizi assunti da Alida. Qualora per l’attivazione dei Servizi sia prevista la consegna e l’installazione di eventuali apparati di terminazione di rete e di sicurezza a titolo di noleggio in virtù del presente Contratto, Alida, o altra ditta da essa incaricata, provvederà direttamente alla consegna e all’installazione presso i luoghi indicati dal Cliente, a propria cura e spese. Il Cliente, a tal fine, autorizza sin da ora Alida o ditta da essa incaricata ad operare tutto quanto necessario ivi compreso l’accesso agli immobili, per permettere l’installazione degli apparati, l’effettuazione delle necessarie verifiche tecniche e l’adempimento di ogni altra obbligazione prevista dal Contratto. Il Cliente si assumerà le eventuali spese ed indennità correlate a ritardi nella presa in consegna. Restano a carico di quest’ultimo le eventuali attività che si rendessero necessarie per l’accesso e la predisposizione dei locali di installazione, in conformità alla natura degli apparati stessi ed alle specifiche tecniche fornite al Cliente in tempo utile per la data prevista di installazione. Restano inoltre a carico del Cliente tutti i lavori di carattere ambientale elettrico e meccanico, da effettuare secondo le indicazioni di Alida e nel rispetto delle norme vigenti in materia di sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i). Al termine dell’installazione Alida provvederà ad effettuare il collaudo dei predetti. All’atto del collaudo concluso con esito positivo, il Cliente riceverà le istruzioni per l’uso e il funzionamento degli apparati. L’attivazione del Servizio coinciderà con l’effettuazione del collaudo con esito positivo; da tale data decorreranno inoltre i termini per la fatturazione e la fruizione degli eventuali interventi di ripristino. Eventuali adeguamenti tecnici degli apparati oggetto del presente articolo, che dovessero rendersi necessari ai fini dell’erogazione del Servizio, dovranno essere eseguiti esclusivamente da Alida a propria cura e spese, o da ditta da essa incaricata. Restano escluse le ipotesi in cui i difetti o i guasti delle apparecchiature siano imputabili a imperizia, manomissioni, negligenza e/o incuria nell’uso o conservazione degli stessi. In questo caso, Alida provvederà alla sostituzione o alla riparazione degli stessi dietro corrispettivo, secondo i prezzi e le condizioni applicate in quel momento. Variazioni di configurazione delle soluzioni installate dovranno essere richieste esclusivamente a Alida, concordando preventivamente le relative condizioni contrattuali. Eventuali spostamenti e/o traslochi degli apparati oggetto della presente disposizione dovranno essere richiesti esclusivamente a Alida che ne addebiterà le relative spese al Cliente.

Alla cessazione del rapporto per qualsiasi causa, i beni consegnati rimarranno di proprietà di Alida e dovranno essere restituiti all’indirizzo di Alida tramite spedizione con corriere a spese di Alida (per mezzo di corriere convenzionato che sarà indicato) entro 30 (trenta) giorni dalla risoluzione. In caso di mancata consegna, Alida addebiterà il costo degli apparati e degli eventuali relativi accessori. Il Cliente assume l’onere di conservare e custodire, con la dovuta diligenza, gli apparati detenuti in comodato d’uso, per tutta la validità del Contratto e comunque fino al momento della riconsegna degli stessi. Il Cliente si impegna pertanto a risarcire e tenere indenne Alida per l’eventuale perdita, in tutto e per qualsiasi causa imputabile al Cliente, degli apparati e per gli eventuali danni arrecati agli stessi.

Resta inteso che, alla cessazione del rapporto, per qualsiasi causa, Alida addebiterà, in un’unica soluzione, le rate residue relative ai contributi di attivazione.

7. Indirizzi IP

Per le connessioni xDSL Alida richiederà all’Autorità competente, per conto del Cliente, il numero di indirizzi IP previsti da ogni singolo Servizio. Alida rimarrà titolare in ogni caso degli indirizzi. Eventuali richieste di indirizzi aggiuntivi dovranno essere effettuate a Alida e saranno comunque condizionate all’effettivo accoglimento da parte dell’Autorità competente. In caso di risoluzione del Contratto, per qualsiasi causa, il Cliente è tenuto a restituire immediatamente a Alida gli indirizzi ricevuti.

8. Obbligazioni del Cliente nell’utilizzo dei servizi

Fatto salvo ogni altro obbligo previsto dalla legge o dal Contratto, il Cliente s’impegna per tutta la durata del Contratto a:

  1. a) utilizzare i Servizi in conformità a tutte le vigenti disposizioni legislative e regolamentari e a non utilizzare il Servizio per fornire prestazioni contrarie a norme imperative all’ordine pubblico e al buon costume o che possano ledere la funzionalità della rete di Alida;
  2. b) astenersi dal trasmettere, divulgare, distribuire, inviare o mettere in circolazione, attraverso i Servizi, informazioni, dati e/o materiali osceni, blasfemi, diffamatori o lesivi dei diritti dei terzi o in violazione delle leggi e regolamenti di settore e a non consentire a terzi l’utilizzo del Servizio per le finalità anzidette;
  3. c) non violare attraverso i Servizi o nelle richieste di registrazione a dominio, diritti di proprietà intellettuale e industriale di terzi, non danneggiare o violare i segreti della corrispondenza e non violare la privacy di altri utenti della rete;
  4. d) utilizzare i Servizi esclusivamente nell’ambito della propria attività e a non rivenderli a terzi;
  5. e) preservare con diligenza i propri codici e password assumendosi le responsabilità conseguenti ad utilizzi propri e di terzi nei confronti di altri Clienti o di Alida;
  6. f) comunicare a Alida eventuali variazioni dei propri dati identificativi (a titolo esemplificativo ragione sociale, indirizzo, numero telefonico) con almeno 5 (cinque) giorni lavorativi di preavviso anche al fine di evitare sospensioni o interruzioni del Servizio;
  7. g) corrispondere entro le scadenze previste i corrispettivi pattuiti per i Servizi oggetto del presente Contratto e le eventuali rate residue del contributo di attivazione in caso di risoluzione anticipata del rapporto, oltre ad eventuali costi di disattivazione.

9. Manleve e responsabilità del Cliente

Il Cliente sarà direttamente responsabile nei confronti di Alida per le eventuali violazioni delle obbligazioni del presente Contratto, mantenendo indenne Alida da qualsiasi pregiudizio, danno, responsabilità, spese subite, anche legali, o sostenute da Alida, manlevando quest’ultima da ogni azione, ragione o pretesa avanzate da terzi conseguenza delle violazioni o inosservanze compiute dal Cliente o riconducibili a suoi comportamenti e/o omissioni.

Alida non sarà responsabile dei contenuti dei Servizi offerti dal Cliente a terzi né delle transazioni che tramite esso dovessero avvenire; il Cliente pertanto manleva Alida da qualsiasi responsabilità al riguardo, impegnandosi a rifondere alla stessa eventuali danni o spese conseguenza di azioni o pretese contro di essa promosse o avanzate a causa dei Servizi resi dal Cliente attraverso il Servizio. Alida non sarà responsabile – a tal fine il Cliente espressamente manleva Alida – per l’eventuale violazione dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale di terzi, posta in essere dal Cliente attraverso l’utilizzo del Servizio. Alida non sarà responsabile per le realizzazioni ed opere effettuate secondo le istruzioni del Cliente e in conformità alle specifiche dallo stesso richieste.

Pertanto ove tali realizzazioni violassero diritti di terzi, taciuti dal Cliente a Alida, sarà esclusiva responsabilità di quest’ultimo provvedere al risarcimento di eventuali danni richiesti anche nei confronti di Alida. A tal fine il Cliente manleva Alida verso qualsiasi pretesa di terzi conseguenza della violazione dei loro diritti. Il Cliente assume l’esclusiva responsabilità in caso di utilizzazione di apparati di terminazione di rete o di sicurezza privi dell’omologazione o dell’autorizzazione stabilita dalla vigente normativa, ovvero non conformi ai requisiti tecnici richiesti o comunque diversi da quelli forniti da Alida. Nel caso di uso improprio dei Servizi ai sensi di quanto sopra, Alida potrà risolvere il presente Contratto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 del c.c.

10. Corrispettivi e fatturazione

Per i Servizi forniti, il Cliente corrisponderà a Alida quanto dovuto in base al presente Contratto e in base a quanto specificato nell’Offerta sottoscritta.

A tutti gli importi fatturati sarà applicata l’IVA di legge. Il Cliente, all’atto della sottoscrizione, ha la facoltà di chiedere (e Alida di accettare) la rateizzazione del contributo di attivazione. Le fatture dei Servizi sono emesse con cadenza mensile e la fatturazione dei canoni mensili è in via anticipata. In caso di mancato raggiungimento di un importo minimo imponibile di 10 euro, la fatturazione potrà essere rinviata al mese successivo. Il pagamento della fattura è a 21 (ventuno) giorni dalla data di emissione.

Le fatture sono pubblicate nell’Area Clienti del sito www.alida.it nei termini di legge e potranno essere stampate in copia conforme oppure, su richiesta, spedite al Cliente in formato cartaceo con eventuali oneri aggiuntivi. Il dettaglio sulla documentazione del traffico sarà disponibile gratuitamente sul sito www.alida.it Area clienti .

11. Pagamenti, interessi moratori e risarcimento danni

Il pagamento della fattura dovrà essere effettuato dal Cliente per intero, secondo i termini e le modalità indicate nella fattura stessa, fatti salvi gli addebiti specificamente contestati con la proposizione di formale reclamo. In caso di ritardo del pagamento degli importi non contestati, Alida potrà addebitare al Cliente interessi moratori, senza necessità di costituzione in mora, rapportati agli effettivi giorni di ritardo, pari allo 0,04% dell’importo non pagato per ogni giorno di ritardo e comunque nei limiti di quanto previsto dalla normativa vigente in materia.

In caso di mancato pagamento dell’importo indicato in fattura, Alida chiederà il rimborso dei costi sostenuti per il recupero delle somme non corrisposte e il pagamento della somma forfetaria di euro 100,00 (cento/00) a titolo di risarcimento del danno, fatta salva la prova del maggior danno che può comprendere i costi di assistenza per il recupero del credito ai sensi e per gli effetti dell’articolo 6 del decreto legislativo n. 192 del 2012. Decorso inutilmente il termine ultimo di pagamento, ovvero 30 giorni dalla data di emissione della fattura, Alida si riserva la facoltà di sospendere l’erogazione dei Servizi. Qualora il Cliente non provveda al pagamento entro 15 (quindici) giorni dal momento della sospensione, il Contratto s’intenderà risolto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1454 del c.c., salvi eventuali ulteriori rimedi di legge. In caso di contestazione degli importi fatturati, il Cliente dovrà esporre apposito reclamo secondo la procedura prevista nella Carta dei Servizi. Nel corso dell’esperimento della procedura di reclamo e fino alla sua definizione, Alida non sospenderà il Servizio oggetto del reclamo stesso. In caso di rateizzazione del pagamento di contributi o altre somme dovute una tantum, quali a titolo esemplificativo il contributo di attivazione, la mancata corresponsione anche di una sola rata, determina la decadenza del Cliente dal beneficio del termine autorizzando Alida a richiedere in via immediata il pagamento dell’intera somma. Resta inteso che, per qualsiasi causa di cessazione del rapporto, il Cliente sarà tenuto a pagare, in un’unica soluzione tutte le somme oggetto di rateizzazione.

In caso di mancato pagamento, da parte del Cliente, del costo di registrazione o di gestione annuale del dominio, Alida, decorsi 30 (trenta) giorni dal termine contrattualmente previsto per il pagamento, potrà richiedere la revoca d’ufficio del dominio e risolvere contestualmente il Contratto, ai sensi dell’art. 1456 c.c., fatti salvi eventuali ulteriori rimedi di legge, con l’invio di una raccomandata A.R. o PEC riportante la volontà di avvalersi della clausola risolutiva.

12. Servizio Clienti

Alida ha costituito una struttura dedicata all’assistenza tecnica in grado di supportare il Cliente nella risoluzione di problemi inerenti la fornitura dei Servizi. Il Cliente può contattare telefonicamente il Servizio Clienti al numero 800.983.888 nonché un reparto tecnico specializzato per interventi di assistenza presso la sede del Cliente ai punti contatto e numeri di seguito riportati.

13. Durata rinnovo tacito e recesso

Salvo diversa pattuizione, il presente Contratto avrà, per ogni singolo Servizio, la durata pattuita di 12 (dodici) mesi decorrenti dalla data di attivazione e si rinnoverà tacitamente di 12 mesi in mancanza di comunicazione di recesso inviata a mezzo raccomandata A.R. o PEC con un preavviso di almeno 30 (trenta) giorni precedenti la data di scadenza. In caso di recesso anticipato rispetto alla scadenza indicata o rispetto a quella pattuita, Alida potrà richiedere il pagamento delle spese giustificate dai costi sostenuti, quali, a titolo esemplificativo i costi di disattivazione.

Fermi i meccanismi e i tempi di rinnovo tacito e di disdetta appena indicati, i contratti relativi a seguito Offerte redatte secondo specifiche richieste del cliente presentano una durata iniziale di 36 (trentasei) mesi ed in caso di recesso anticipato il Cliente sarà tenuto a corrispondere tutti i canoni residui a scadere. L’eventuale passaggio ad altro Operatore avverrà nei limiti temporali previsti dalle procedure applicate fra gli Operatori e disciplinate con provvedimento dell’Autorità.

14. Comunicazioni di variazioni dei servizi in corso di erogazione

Alida potrà modificare le specifiche tecniche dei Servizi, aggiornare i corrispettivi nonché variare le presenti Condizioni generali di fornitura. Qualora dette modifiche comportino un aumento del prezzo dei Servizi o siano peggiorative per il Cliente, esse avranno efficacia soltanto decorso un tempo di 30 (trenta) giorni dal ricevimento della relativa comunicazione. Nello stesso termine il Cliente potrà recedere dal presente Contratto, con effetto immediato e senza addebito di penali, tramite comunicazione a mezzo raccomandata A.R. o PEC e con il mantenimento delle condizioni precedenti fino alla data di efficacia del recesso. Decorsi i termini di preavviso, in mancanza di accettazione espressa, le modifiche si intenderanno implicitamente accettate. Le comunicazioni al Cliente, inerenti al presente articolo, dovranno avere forma scritta e potranno essere effettuate unitamente alle fatture, a mezzo fax o mediante documento informatico e si riterranno conosciute se inviate all’ultimo indirizzo comunicato dal Cliente a Alida.

15. Limitazione e sospensione dei servizi

Alida instrada il traffico Voce e Dati su circuiti dedicati ciascuno dei quali configurato con banda minima garantita e controllata, per i servizi voce utilizza circuito logico dedicato, effettua il monitoraggio dello stato della rete ogni 60 (sessanta) secondi, avvisando in anticipo il Cliente di eventuali malfunzionamenti.

Alida, in corso di erogazione dei Servizi, qualora verifichi o riscontri volumi anomali di traffico, ben superiori a quanto previsto in base alle dichiarazioni del Cliente o ai volumi realizzati nei periodi precedenti, potrà sospendere cautelativamente la fornitura dei servizi, nonché richiedere la costituzione o integrazione di idonea garanzie.

Alida potrà introdurre un limite massimo alla dimensione dei messaggi di posta elettronica nonché un numero massimo di messaggi in transito sulla propria rete, a tutela dell’efficienza di quest’ultima e per evitare attacchi finalizzati a comprometterne la funzionalità.

Alida potrà sospendere la fornitura dei Servizi in ogni momento, in tutto o in parte, anche senza preavviso, nel caso di guasti di rete o di apparecchiature necessarie per l’erogazione dei Servizi. La sospensione dei Servizi, per qualsiasi motivo disposta da Alida, sulla base delle presenti condizioni di contratto, dovrà consentire di utilizzare i numeri di emergenza e di ricevere chiamate, in tutti i casi in cui ciò sia tecnicamente possibile.

Il Cliente è informato del fatto che il Servizio di telefonia IP non può essere fruito in caso di mancanza di elettricità e che l’attivazione del Servizio non garantisce il funzionamento di eventuali Servizi accessori forniti da terzi che basano il loro funzionamento sulla linea telefonica (ad es. allarmi, telesoccorso, etc). In tale ipotesi, il Cliente è altresì informato che il servizio di telefonia IP consente di chiamare con un “Caller ID” che non corrisponde alla sua localizzazione effettiva. Le chiamate verso numeri di emergenza potranno essere soggette a limitazioni sulla localizzazione delle stesse.

16. Cessione del Contratto

Alida avrà il diritto di cedere a terzi il presente Contratto, o parte di esso, in ogni momento. Il Cliente non potrà cedere il Contratto a terzi senza il preventivo consenso scritto di Alida.

17. Procedura reclami e rimborso

Le richieste di rimborso e i reclami relativi alla fatturazione dovranno pervenire a Alida a mezzo raccomandata A.R.,PEC, email o via fax al numero 800 983 888 entro 30 (trenta) giorni dalla ricezione della fattura. Qualora dovuto, il rimborso sarà liquidato entro 30 (trenta) giorni dalla conclusione delle opportune verifiche. La procedura reclami è indicata nella Carta dei Servizi pubblicata sul sito www.alida.it.

18. Clausola risolutiva espressa

Alida avrà facoltà di risolvere il Contratto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c. con il semplice invio di una raccomandata A.R. o PEC oltre che nel caso di mancato pagamento delle fatture, decorso inutilmente il termine di pagamento assegnato, nel caso di violazione degli obblighi di cui all’art. 8 e nel caso in cui intervenga una delle cause previste dall’art. 5. In caso di risoluzione contrattuale il Cliente corrisponderà ad Alida i corrispettivi maturati fino alla data dell’avvenuta risoluzione, fatto salvo il diritto di Alida all’eventuale risarcimento del maggior danno.

19. Limitazioni di responsabilità e forza maggiore

Alida garantisce un livello adeguato della prestazione dei Servizi e degli apparati hardware e software a disposizione del Cliente e s’impegna al rispetto degli standard generali e specifici riportati nella Carta dei Servizi. Resta in ogni caso inteso che Alida non potrà essere ritenuta responsabile dell’utilizzo degli apparati hardware, dei terminali di rete e dei software applicativi nella disponibilità del Cliente, oltre che dei danni diretti e/o indiretti causati al Cliente e/o a terzi, ivi compreso il danno personale del Cliente, dovuti al cattivo o negligente utilizzo degli apparati ovvero per altre cause non imputabili a Alida. Alida non potrà inoltre essere ritenuta responsabile delle attività di manutenzione ed assistenza sugli apparati necessari per il funzionamento dei Servizi, se non da lei concessi al Cliente a titolo di noleggio. Alida non sarà responsabile di interruzioni, ritardi e malfunzionamenti nell’erogazione dei Servizi derivanti da inadempimenti del Cliente a leggi o regolamenti applicabili, ivi compresi quelli in materia di sicurezza, prevenzione incendi, antinfortunistica. Alida non sarà responsabile verso il Cliente né verso soggetti ad esso connessi direttamente o indirettamente per danni, mancati risparmi, perdite o costi subiti in conseguenza di sospensioni o interruzioni del Servizio dovute a richieste di cambio profilo dei Servizi, trasformazioni o traslochi della linea su cui i Servizi sono appoggiati, forza maggiore o caso fortuito, fatto salvo quanto stabilito da inderogabili previsioni di legge. Il Cliente nei casi di responsabilità di Alida e per il mancato rispetto degli standard qualitativi avrà diritto agli indennizzi previsti dalla Carta dei Servizi e, comunque, in conformità alla vigente normativa”.

20. Contratto stipulato fuori dai locali commerciali e a distanza

Qualora il Contratto sia stipulato fuori dai locali commerciali, il Cliente potrà ai sensi dell’articolo 52 del D.Lgs. 205/2006 (Codice del Consumo) recedere con comunicazione inviata per raccomandata A.R. entro 14 (quattordici) giorni dalla sottoscrizione della proposta di Contratto. Alida in tal caso potrà richiedere al Cliente i corrispettivi per l’attivazione del Servizio e l’utilizzo dello stesso. Qualora il Contratto sia stipulato mediante le tecniche di comunicazione a distanza, così come definite dal Codice del Consumo e dalla delibera dell’Autorità n. 664/06/Cons, il Cliente potrà recedere, senza penalità, mediante raccomandata A.R. da inviare a Alida entro 10 (dieci) giorni lavorativi decorrenti, per i Servizi, dal giorno di conclusione del Contratto e, per i beni, dal giorno in cui il Cliente li ha ricevuti. Per tutto quanto non espressamente previsto si rinvia alle disposizioni vigenti in materia.

21. Legge applicabile, risoluzione controversie e foro competente

Al presente Contratto si applica la legge italiana. I Clienti che lamentino la violazione di un proprio diritto o interesse proveniente dal presente Contratto o dalle norme in materia di telecomunicazioni attribuite alla competenza dell’Autorità per la Garanzie delle Comunicazioni e che intendano agire in giudizio, sono tenuti a promuovere preventivamente un tentativo obbligatorio di conciliazione dinanzi ai Co.Re.Com o altro organismo abilitato. Durante il tentativo obbligatorio di conciliazione e fino al termine del procedimento, sono sospesi i termini per agire in sede giurisdizionale.

In caso di esito negativo il Cliente potrà chiedere all’Autorità, al Co.Re.Com o altro organismo competente di definire la controversia con provvedimento vincolante. Per qualsiasi controversia riguardante la interpretazione e la esecuzione del presente Contratto e nel caso di ricorso in sede giurisdizionale, sarà competente esclusivamente il Foro di Potenza.

22. Interpretazione e disposizioni finali

Il Contratto sarà vincolante per le Parti e rispettivi successori o aventi causa legittimi. Il Contratto, compresi i documenti allegati che ne costituiscono parte integrante e sostanziale, contiene l’accordo completo delle Parti sulla materia e sostituisce ogni precedente accordo o intesa sia verbale che scritta, in precedenza intervenuta fra le Parti. Per tutto quanto non previsto dal presente Contratto si rinvia alle disposizioni di legge vigenti in materia.

23. Comunicazioni e punti di contatto

Qualsiasi comunicazione relativa all’esecuzione del presente Contratto inviata dal Cliente a Alida dovrà essere indirizzata a Alida – Servizio Clienti – via Centomani,11– 85100 Potenza (PZ), p.e.c. servizioclienti@pec.alida.it, fax 800 983 888 ovvero all’indirizzo di posta elettronica servizioclienti@alida.it. Alida invierà ogni comunicazione agli indirizzi riportanti dal Cliente nell’intestazione del Contratto.

24. Liberatoria e Privacy

In osservanza a quanto previsto dall’art. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice Privacy”) Alida fornisce ai propri Clienti informazione scritta circa:

  1. a) Finalità del trattamento:
  • instaurazione ed esecuzione del rapporto contrattuale ovvero adempimento di un obbligo ad esso connesso, previsto da leggi o da regolamenti;
  • comunicare e/o inviare, anche con modalità automatizzate, materiale pubblicitario, informativo e informazioni commerciali tramite canali telefonici, SMS, posta elettronica, fax;
  • identificare, anche mediante elaborazioni elettroniche, abitudini e propensioni al consumo, con particolare riferimento ai consumi di traffico, per migliorare il servizio fornito, soddisfare sue specifiche esigenze con promozioni vantaggiose e proporre nuovi servizi e prodotti di Alida.
  1. b) Comunicazione dei dati. I dati potranno essere comunicati all’interno di Alida ai soggetti preposti alle attività inerenti i Servizi offerti da Alida e comunicati a soggetti terzi (a titolo esemplificativo banche, società di consulenza, agenti e partner tecnici) ai fini della tutela del rischio del credito, informazione, comunicazioni commerciali e per l’attivazione e l’installazione dei Servizi. L’ambito di comunicazione dei dati sarà quello strettamente necessario all’esecuzione dell’incarico da noi conferito ai soggetti terzi sopraindicati. Alida ha provveduto alle dovute designazioni e nomine ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice Privacy.
  2. c) Natura del conferimento dei dati. Esistono dati senza i quali non è possibile instaurare il rapporto contrattuale o proseguirne uno esistente ed esistono invece dati che non sono necessari ai fini di quanto sopra. Nel primo caso il conferimento dei dati è obbligatorio, nel secondo è facoltativo. Il conferimento dei dati è obbligatorio quando è indispensabile per l’instaurazione ed esecuzione
    del rapporto contrattuale e l’erogazione dei Servizi. A tal fine Alida ritiene fondamentali i seguenti dati: ragione sociale, forma giuridica, sede legale, sede operativa, eventuali sedi secondarie, capitale sociale, numeri di telefono e fax, quantità e tipologia di linee telefoniche e/o di trasmissione dati, indirizzo email, legale rappresentante, ruolo ricoperto, referente tecnico-commerciale, codice fiscale, partita iva, numero di iscrizione al REA e riferimenti bancari (coordinate bancarie, numero c/c, banca d’appoggio). Qualora non vengano forniti i dati di cui sopra, il rapporto contrattuale non potrà essere avviato, concluso o comunque proseguito. Il consenso al trattamento dei dati per le finalità commerciali e di profilazione è facoltativo e l’eventuale rifiuto non permetterà l’invio di comunicazioni commerciali e l’identificazione delle abitudini e propensioni al consumo del Cliente.
  3. d) Modalità di trattamento. I dati saranno trattati sia in modalità cartacea che in modalità elettronica e/o automatizzata, direttamente e/o tramite i soggetti terzi sopra indicati. I dati potranno essere elaborati e organizzati in banche dati, nonché conservati per i tempi e le finalità previste dalla legge.
  4. e) Titolare del trattamento. Il titolare del trattamento dei dati raccolti è Alida S.R.L. – via Centomani, 11 – 85100 Potenza (PZ),
  5. f) Responsabile del trattamento. Sul sito www.alida.it/privacy-policy/ è disponibile la lista completa dei responsabili designati.
  6. g) Diritti dell’interessato. In ogni momento il Cliente potrà esercitare i suoi diritti nei confronti del Titolare del trattamento o del Responsabile, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 7 del Codice Privacy. In particolare ogni interessato ha il diritto, in qualunque momento, di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

25. Safety policy

Nel sito www.alida.it, in ottemperanza a quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche, sono indicate le modalità operative utilizzate per effettuare i lavori di installazione ed assistenza presso i Clienti.

26. Servizio Centralino Ip ALiVision

L’oggetto del servizio è la fornitura del servizio AliVision come descritto nel documento “Offerta AliVision”. Le condizioni specifiche di fornitura sono le seguenti:

  1. Condizioni di fornitura del Servizio. Le caratteristiche tecniche ed economiche del Servizio e le modalità operative di erogazione ed utilizzo del Cliente, sono descritte nella relativa Offerta. Il servizio è offerto attraverso il contratto di fornitura della durata minima di 30 mesi e include gli apparati ed i terminali necessari concessi in comodato d’uso. Il servizio è destinato esclusivamente ai Clienti che abbiano in essere un Contratto con Alida, pertanto la cessazione o lo scioglimento per qualsiasi motivo della menzionata fornitura comporterà la cessazione e lo scioglimento del presente rapporto di fornitura del Servizio Centralino IP AliVision .
  2. Gli apparati non sono coperti da alcuna assicurazione. Alida sarà tenuta esclusivamente alla riparazione o sostituzione entro i limiti della garanzia fornita a Alida dalla casa di produzione dell’hardware.
  3. Divieto di sublocazione. Il Cliente si impegna, sotto la propria responsabilità, a non trasferire l’utilizzo del Servizio a terzi a qualunque titolo ed a rispettare e far rispettare a terzi i diritti di Alida sul Servizio.
  4. Obblighi, divieti e responsabilità del Cliente. Il Cliente si impegna a:
    • utilizzare il servizio per i soli usi consentiti dalla legge;
    • conservare e custodire, con la dovuta diligenza, gli Apparati e gli accessori detenuti in comodato d’uso, per tutta la durata del Contratto e comunque fino al momento della riconsegna degli stessi;
    • non effettuare manomissioni e/o interventi, direttamente o tramite personale non espressamente autorizzato da Alida, sugli Apparati detenuti in comodato d’uso;
    • risarcire Alida per l´eventuale perdita e per gli eventuali danni arrecati agli Apparati;
    • restituire a sue spese, entro e non oltre 30 giorni dalla cessazione del Contratto, per qualsiasi titolo, i beni detenuti in comodato d’uso e di proprietà di Alida, tramite spedizione con corriere a spese del Cliente, in via Centomani, 11 – 85100 Potenza (PZ), senza che Alida sia tenuta al ripristino dei locali o a simili incombenze che rimarranno a carico del Cliente. In caso di mancata consegna, Alida addebiterà il costo degli apparati e degli eventuali relativi accessori;
    • osservare le eventuali istruzioni impartite da Alida o suoi autorizzati circa l’utilizzo degli apparati;
    • riconoscere di essere il solo ed esclusivo responsabile per le attività svolte attraverso il Servizio o a lui direttamente o indirettamente riferibili.

Il Cliente assume i rischi per manomissione, distruzione, perimento, smarrimento, furto ed in generale per la perdita di disponibilità degli Apparati concessi in comodato d’uso, a far data dalla consegna degli stessi. Il Cliente, se interessato alla copertura di tali rischi, dovrà autonomamente provvedere a stipulare apposita assicurazione assumendosene ogni onere o costo.

  1. La tecnologia IP utilizzata consente di chiamare con un Caller ID che non corrisponde alla sua localizzazione effettiva. Le chiamate verso numeri di emergenza sono pertanto soggette a limitazioni sulla localizzazione delle stesse. Per ogni altro aspetto non espressamente richiamato nel presente articolo, si rinvia alla sezione “limitazioni” relative al servizio Centralino IP AliVision di cui al documento dell’Offerta relativa.
  2. Durata e recesso. La durata minima del contratto è di 30 mesi e comunque, la durata del servizio non può essere inferiore a quella prevista dall’Offerta sottoscritta, di cui Centralino IP AliVision costituisce un Servizio accessorio. Per le modalità di recesso si rinvia alle condizioni Generali di fornitura dell’Offerta sottoscritta.
  3. Assistenza Tecnica. Il servizio di assistenza tecnica oggetto del presente accordo include esclusivamente le seguenti prestazioni:
    • sostituzione delle parti guaste;
    • servizio di help desk telefonico;
    • teleassistenza sugli apparati;
    • intervento tecnico on site immediato, in caso di guasto bloccante, che sarà eseguito entro il termine massimo di 8 ore lavorative successive alla segnalazione del guasto, salvo diverso accordo con il Cliente;
    • intervento tecnico on site, in caso di guasto non bloccante, che sarà eseguito entro il termine massimo di 24 ore lavorative successive alla segnalazione del guasto, salvo diverso accordo con il Cliente;
    • riparazione on site dei guasti sugli apparati e sostituzione delle parti non riparabili;
    • prove e controlli necessari per il ripristino del funzionamento del sistema.

Tutte le prestazioni non espressamente riportate nell’elenco sopraindicato sono escluse dal servizio di assistenza tecnica compreso nel canone dell’offerta sottoscritta. Il Cliente si obbliga a comunicare le richieste di assistenza tecnica ad Alida attraverso il numero del Servizio Clienti o inviando una richiesta alla casella di posta elettronica servizioclienti@alida.it nonché a corrispondere regolarmente i corrispettivi pattuiti con il contratto sottoscritto, fermo restando che il mancato pagamento dei canoni mensili comporterà la sospensione delle prestazioni di assistenza tecnica oggetto del presente accordo. In caso di riparazioni, interventi o manomissioni da parte di persone diverse dai tecnici di Alida o del Business Partner, Alida sarà esonerata da ogni responsabilità ed obbligo di assistenza. Sono escluse dal presente accordo le spese sostenute da Alida e dal Business Partner, che verranno quindi regolarmente fatturate, a seguito di interventi causati dalle seguenti circostanze:

  • uso improprio delle apparecchiature;
  • incuria, negligenza, dolo degli operatori delle apparecchiature (dipendenti o ausiliari del Cliente o terzi);
  • sovralimentazione o sottoalimentazione di energia causate dalla disfunzione della rete;
  • condizioni anomale di funzionamento determinate da sovraccarichi intenzionali o da esperimenti e cause similari;
  • inosservanza delle norme di utilizzo tecnico-ambientali;
  • esecuzione di modifiche alle apparecchiature, installazione e disinstallazione delle stesse e servizi connessi; alle operazioni di trasferimento delle apparecchiature;
  • cause di forza maggiore, tra cui a solo titolo esemplificativo, scioperi, sommosse, rivoluzioni, guerre, esplosioni, calamità naturali, alluvioni, inondazioni, terremoti.


  • partner
  • partner
  • partner
  • partner

© Alida srl - Tutti i diritti risevati - P.IVA e C.F. 01579200765 - Termini e condizioni - Carta dei servizi - Codice etico - Privacy - Cookie